mer 20 mar 2013, 19.51

Niang: “L’errore al Camp Nou? La prossima volta sarà gol. Gioco esterno ma sono un centravanti”

MILANO.

Z_Niang

Mbaye Niang ha risposto alle curiosità dei tifosi in esclusiva ai microfoni di Milan Channel. Di seguito le sue dichiarazioni.

In collegamento telefonico con il rapper Emis Killah…
“Ti ascolto con El Shaarawy dentro il pullman. Devi fare una consolle per me, io ti dedico un gol. Non abbiamo ancora fatto casino nello spogliatoio, speriamo però di farlo presto”.

Tra Ronaldo (il Fenomeno) e Messi…
“Preferisco Ronaldo, è il giocatore più forte che ho mai visto. Non l’ho mai conosciuto, lo seguivo quando giocava qui al Milan. Per me il suo gol rossonero più importante è stato quello nel derby contro l’Inter”.

Tra Federer e Djiokovic…
“Preferisco Federer. Ha classe”.

Tra Milano e Parigi…
“Parigi è piu bella. A parigi ci sono tanti posti belli come Les Champs-Élysées. Anche a Milano ci sono tanti posti belli, ma Parigi è migliore”.

Tra Will Smith e Angelina Jolie…
“Will Smith è il mio attore preferito ma ad Angelica Jolie non si può dire di no”.

Tra El Shaarawy e Balotelli…
“El Shaarawy ti amo ma qui scelto Mario. Lui è il mio fratellino. Anche Stephan è mio fratello, è giovane e la pensa come me. Quando giochiamo insieme vogliamo solo divertirci, quando scendiamo in campo vogliamo fare bene e far vincere la squadra. Qualche volta ci riusciamo, altre volte no, ma vogliamo sempre fare tutto il possibile. Per la fine del campionato vorrei che entrambi mi facessere un assist per il mio primo gol in Campionato. Poi io farò un assist a loro. Vorrei avere la mentalità di Stephan e la cattiveria di Mario davanti alla porta”.

Tra Mister Dumas, il suo primo allenatore in Francia, e Mister Tranchant, suo allenatore ai tempi delle giovanili francesi…
“Scelgo tutti e due. Mi sento spesso al telefono con loro, sono due persone importanti per me. Mi hanno insegnato tanto”.

Il palo colpito al Camp Nou…
“Quando sono andato verso la porta volevo aspettare che il portiere andasse da una parte per calciare nell’altra. La palla poteva andare in porta, è impossibile che non sia entrata. La prossima volta entrerà, avrò più esperienza”.

Sul rapporto con Mister Allegri e i compagni di squadra…
“Quando sono vicino a loro mi piace ridere, io sono fatto così”.

La maglia numero 19…
“L’ho scelta perchè sono nato il 19 dicembre, mia mamma è nata il 19 settembre e anche il mio fratellino di due anni è nato il 19″.

Attaccante centrale o esterno…
“Mi piace giocare centrale, sono abituato a giocare a destra ma il mio ruolo è il centravanti. Devo fare qualche partita in più per riprendere qualche movimento: serve più forza quando giochi da centravanti”.

La Formula 1…
“Mi piace, la seguo qualche volta, mi piace conoscere chi vince alla fine delle gare. Il mio pilota preferito era Michael Schumacher”.

A tavola mi piace mangiare…
“Sushi, cous cous…”

L’esultanza al primo gol in Serie A…
“Vedrete quando segnerò, sarà una cosa originale”.

Se calciassi di più fuori area…
“Tanta gente me lo dice, devo tirare di più. Voglio sempre fare gli assist, devo essere più egoista”.

La corsa al secondo posto…
“Possiamo arrivarci, dobbiamo contiuare a lavorare. Abbiamo una squadra giusta per raggiungere il secondo posto”.

La Curva Sud…
“E’ la mia tribuna, mi fa piacere sentire i cori dei tifosi durante la partita. Sono molto importanti per noi, ci incorraggiano sempre a fare di più. Vorrei che allo stadio i tifosi fossero sempre di più, ma cosi va già bene”.

Champions o il Campionato?
“Tutti e due, sono due grandi traguardi molto importanti”.

I tunnel…
“Mi piace fare i tunnel. Qualche volta, quando un avversario viene troppo veloce verso di me, è l’unica cosa che posso fare. La tecnica giusta per un tunnel perfetto? Non c’è un tecnica speciale, devi sentire l’istinto. Anche in Francia ho fatto tanti tunnel. Sono uno specialista, mi piacciono. Li faccio per andare via veloce verso la porta”.

Il consiglio più importante…
“Sono ancora giovane e non ho ancora fatto niente. Devo continuare a lavorare per diventare il giocatore più forte del mondo”.

The following two tabs change content below.

Redazione

"Il vero Milanista" (www.ilveromilanista.it) è il giornale web di riferimento per chi ama il Milan. Ogni giorno, in tempo reale, un numeroso gruppo di giornalisti (e aspiranti giornalisti), rigorosamente di fede rossonera, fornisce notizie sul mondo Milan, curando servizi giornalistici, articoli, editoriali, approfondimenti e analisi tattiche.
Se non diversamente specificato, le foto pubblicate sul sito sono tratte da zimbio.com. Per rivendicarne la proprietà e i diritti all'uso ed eventualmente richiederne la rimozione, occorre scrivere a redazione@ilveromilanista.it